1950/4 Fiat 500 C 500c Topolino 
Prima che i computer prendessero il sopravvento, le automobili
erano ideate e progettate da uomini. L’Ing. Dante Giacosa fu probabilmente
il più importante tecnico italiano: fu l’uomo che permise
alla FIAT di diventare il colosso industriale che ha dominato il nostro
mercato nella seconda metà del secolo XX.
Agli inizi degli anni ’30 gli fu affidato –appena ventottenne- il progetto
della nuova vetturetta rivoluzionaria.
La prima serie, poi retroattivamente chiamata “Topolino A”, fu prodotta
in circa 83 mila esemplari tra il 1936 ed il 1948. Dopo la guerra,
la Fiat aggiornò il progetto della 500 per renderlo più moderno e per
adattarlo ai nuovi stabilimenti che erano stati progettati per la costruzione
in grande serie. La nuova Topolino, ufficialmente chiamata “500
C”, si distingueva soprattutto per un frontale più moderno ed in linea
con le nuove proposte della stessa Fiat e degli stilisti torinesi. Essa
fu la prima protagonista dell’inizio di quello sviluppo incredibile che
trasformò la Casa torinese e tutto il Paese.
La vettura offerta oggi fu immatricolata a Perugia nel 1950, e poi ritargata
a Firenze nel 1974. Conserva targa e documenti del 1974.
L’ultimo proprietario la sottopose ad un completo restauro una trentina
di anni fa e, come accadeva allora, cedette alla tentazione di modernizzarla
e renderla più attraente. Le modifiche hanno interessato
la verniciatura, ora bicolore amaranto e nera, e l’interno, con tappezzeria
impreziosita e una panchetta posteriore.
La vettura si presenta in ottime condizioni, ma non è stata utilizzata
per circa dieci anni. Le modifiche apportate si possono eventualmente
riportare all’originalità senza problemi.
Come tutte le Topolino, che furono utilizzate a centinaia nella Mille
Miglia, questa vettura è iscrivibile alla sua rievocazione, come pure a
tutte le più importanti manifestazioni per auto d’epoca.
La vettura è in ottime condizioni meccaniche, ma per sicurezza consigliamo
all’acquirente di sottoporla a un controllo e di sostituire i
fluidi, i filtri e particolari deperibili

Reference Number 574584

as of 4/24/2019

Verkoper
 

 

Pandolfini Casa D'Aste  Contakt  Locatie
Palazzo Ramirez-Montalvo Borgo degli Albizi, 26  Phone  +39 055 2340888  City  Firenze
50122 Firenze  Fax    State  Firenze
Italy  Mobile    Country  Italy Italy
Overzicht
Car 1950/4 Fiat 500 C 500c Topolino
VIN 189841 
Exterior / Interior Color      Donkerrood /      Rood 
Registration Italy 
Condition Exceptional 
Mileage 25.000 km 
Configuration Links gestuurd (LHD) 
Transmission Handgeschakeld 
Options Interieur: Stoffen interieur 
Known History

Charged in the mid-‘30s with the development of the new small Fiat, Dante

Giacosa created a short chassis with a front anular crossmember onto

which the small engine was fixed. With a weight of just 535 kilos, even the

miserly 13 horsepower were able to develop a speed of 85 km/h, more than

sufficient for the roads of the time.

After the war, Fiat renewed the 500 to make it more modern and easy to

produce in the new factories. The new Topolino, officially named “500 C”,

had a more modern front end and a more spacious cockpit.

This 500C was first registered in Perugia in 1950, then in Florence in 1974,

and still has the Florence plates and papers.

The previous owner restored it around thirty years ago and, as it happened

then, did not resist the temptation to modernize it and make it more luxurious

than it originally was. As a matter of fact, the two-tone paintjob and

the upholstery are well done but not original.

Apart from this, the car is in very good conditions indeed, and it has been

used very little in the past ten years. It can very easily be brought back to its

original conditions.

As all Topolinos, hundreds of which have been raced in the original Mille

Miglias, this car is eligible for the annual revival of the “Most Beautiful Race

in The World”, as well as most other classic car events.

This vehicle is in excellent mechanical condition but for safety reasons, we

advise the purchaser to have it checked over and to replace the fluids, filters

and perishable elements.

28